Facebook


JNTO Italia - Newsletter

Giugno 2019

Meta Giappone: Rugby World Cup TM - 2019

Il Giappone questo settembre sarà il primo Paese asiatico a ospitare il Mondiale di rugby. Che sia per tanti supporter, l’occasione giusta per visitare il Sol Levante? Una proposta di itinerario ideale sulla scia dei match degli azzurri, per non perdersi nulla delle località ospitanti il campionato e dell’atmosfera unica che questo sport e i suoi tifosi sanno diffondere.
             
Dal 20 settembre al 2 novembre 2019        
Maggiori informazioni:
http://visitjapan2019.com/it/

E come poteva chiamarsi la nazionale giapponese di rugby se non Brave Blossoms (boccioli impavidi)? La squadra di casa ha una sfida importante da affrontare in questa Coppa: battere, davanti ai propri tifosi, il record della vittoria del 2015 contro il Sudafrica. Non poco per una nazione, che per decenni ha identificato lo sport nelle arti marziali e nel sumo.    

Questa edizione della RWC ha tutta l’aria di riservare tante sorprese, a partire dall’organizzazione stessa dell’atteso evento sportivo: 12 gli stadi interessati (per 12 località) e solo 1 è di nuova costruzione, quello di Kamaishi, sede scelta per rivitalizzare l’area nord orientale del Paese, devastata dallo tsunami del 2011.

E la finale? Si disputerà a Yokohama, già sede di uno stadio, escludendo così la capitale Tokyo, che non dispone ancora di uno stadio Olimpico. Insomma, l’imbattibile efficienza nipponica possiamo dire abbia già vinto su tutto.

Italia vs Namibia 22 settembre - Osaka

Terza città del Giappone, è casa di allegri e cordiali abitanti e patria di cibo delizioso. Non perdete l’occasione di visitare questa vivace metropoli; must-do sono il castello della città, le tombe di Mozu costruite tra la fine del IV e l’inizio del VI secolo, il futuristico Umeda Sky Building e il notevole giardino pensile situato al trentanovesimo piano, Abeno Harukas - il grattacielo più alto del Giappone - e l’acquario Kaiyukan.

Per un salto nel passato visitate il tempio Hozenji con i vicoli di Hozenji Yokocho custodi di atmosfere particolari e il Kamigata Ukiyo-e Museum. Infine, shopping e immersione culinaria da farsi nei quartieri di Dotombori, Namba, Shinsaibashi, Amerikamura.

Maggiori informazioni ai seguenti link:           
www.turismo-giappone.it/scoprire-il-giappone/destinazione/kansai/escursioni-nel-kansai/osaka/osaka 

www.japan.travel/en/destinations/kansai/osaka/  

https://osaka-info.jp/en/

Italia vs Canada 26 settembre - Fukuoka

Fukuoka, situata nell’estremo nord dell’isola di Kyushu, è da sempre considerata la porta verso l’Asia, per la vicinanza con Cina e Corea. La città, moderna e cosmopolita, gode di un’atmosfera rilassata e beneficia di dintorni dalle caratteristiche varie: dalle montagne alle spiagge, dai parchi agli onsen. 
In città, non perdete gli ‘yatai’ caratteristici stand di street food, il Kyushu National Museum, le Meoto Iwa – rocce visibili dalla spiaggia di Futamigaura, che rappresentano Izanami e Izanagi, la coppia di dei che creò il Giappone -  e il santuario Dazaifu Tenmangu, uno dei due più importanti e maestosi santuari dedicati alla divinità (kami) dell’apprendimento e della calligrafia.

Sudafrica vs Italia 4 ottobre - Shizuoka

Atmosfera d’antica Edo per la città che diede i natali a Tokugawa Ieyasu, l’uomo che nel XVII secolo fondò il sistema shogunale, avviando il Periodo Edo. La città offre dalle colline di Nihondaira una meravigliosa vista sul Monte Fuji ed è anche nota per la coltivazione del tè verde. 
Visitate: il santuario Kunozan Toshogu, il castello di Kakegawa e il tempio Kasuisai, per una perfetta immersione nella spiritualità buddhista grazie alla possibilità di provare la meditazione Zen, di copiare i Sutra e assaggiare la cucina vegetariana dei monaci. Per una parentesi balneare recatevi alla spiaggia di Miho no Matsubara: 7 km di litorale ornato da 30.000 pini e costeggiato da una pista ciclabile; sullo sfondo il Monte Fuji. 

Nuova Zelanda vs Italia 12 ottobre - Toyota

Toyota, la città che prende il nome dalla nota casa automobilistica (e non il contrario!) ha dintorni di fascino: Asuke, a 45 minuti, è una località apprezzata per la valle di Korankei, uno dei luoghi più belli in cui ammirare il foliage in autunno e per il santuario Asuke Hachimangu, piuttosto noto tra gli sportivi del luogo che vi si recano per compilare e appendere tavolette votive a forma di piede (www.japan.travel/en/spot/2026/)      
A Obara, invece, è possibile godere dello spettacolo dello sposalizio cromatico tra i toni caldi e infuocati degli aceri e le tinte delicate degli shikizakura, ciliegi che fioriscono in primavera e in autunno (www.tourismtoyota.jp/it/spots/detail/644/)

Per saperne di più sulle città giapponesi ospiti della Rugby World Cup 2019 http://visitjapan2019.com/it/

  Eventi

 Tutte le date e sedi dei match disponibili qui: www.rugbyworldcup.com/matches

Non trovate più biglietti per assistere alla partita live? Niente paura! Durante lo svolgimento della RWC verranno create delle  fanzones dove sarà possibile seguire le partite da megaschermi, assistere e svolgere attività a tema di rugby, consumare delizioso cibo locale. Intrattenimento e tanti approfondimenti regionali unici per celebrare ogni città ospitante! Immergetevi nella cultura locale, incontrate i fan di tutto il mondo e vivete l’atmosfera eccitante della Coppa del Mondo!    

       
L’elenco delle  fanzones lo trovate qui: www.rugbyworldcup.com/news/417884
Asuke Hachimangu Matsuri – Asuke, 12 ottobre 2019    

La fortuna assiste i giocatori del match Nuova Zelanda v Italia previsto il 12 ottobre con un matsuri ‘a tema sportivo’, che in questa occasione assume un carattere propiziatorio. Il santuario protagonista di questa due giorni di celebrazioni infatti, è molto conosciuto dagli sportivi che vi si recano per compilare tavolette votive a forma di piede. L’origine di questa usanza trova radici nel nome della località composto dai caratteri di ‘piede’ e ‘aiutare’. La parata con i consueti carri allegorici diffonderà un’atmosfera magica in occasione di questo importante match degli Azzurri.

Maggiori informazioni: https://english.kyodonews.net/cities/news/2019/01/4b0b6ec22a6a-enjoy-everything-from-autumn-leaves-to-artisans-in-asuke-toyota.html

Notizie per il trade

Tattoo ammessi a Beppu Onsen  
                 
Gli hotel nella famosa località termale di Beppu, nella prefettura di Oita, ammetteranno visitatori tatuati in ottobre durante la Coppa del Mondo di Rugby del 2019 e anche in seguito, secondo fonti locali del settore. Gli hotel con onsen di Beppu sono stati generalmente riluttanti ad accettare visitatori tatuati, con conseguenti limiti di utilizzo delle strutture termali, dato che molte persone in Giappone associano ancora i tatuaggi a membri della malavita. A seguito della nomina del Giappone nel luglio 2009 a paese ospite della RWC 2019, Beppu ha registrato un aumento nel numero di richieste e prenotazioni effettuate da Francia, Australia, Gran Bretagna e altri paesi. È noto, che la cultura occidentale ha un altro approccio nei confronti dei tattoo, decisamente considerati un vezzo modaiolo, un abbellimento estetico tout court. In tutto si terranno cinque partite a Oita, inclusa una partita del primo turno tra il Canada e il campione in carica, la Nuova Zelanda. Per non precludere ai supporter l’accesso agli onsen durante i match, un'associazione di locande e hotel ryokan nella città di Beppu, incluso il distretto della sorgente termale, ha in programma di elaborare linee guida per l'accoglienza dei visitatori tatuati. L'industria locale considera la prossima Coppa del Mondo di Rugby una grande opportunità per attirare i turisti stranieri e potrebbe continuare ad accettare visitatori tatuati anche dopo l'evento. A questo link la lista degli onsen aperti ai tatuaggi: 

https://enjoyonsen.city.beppu.oita.jp/100tattoo-friendly_beppuonsen_japan/
Statistiche
Il numero dei visitatori internazionali in Giappone nel mese di aprile ammonta a 2.926.700 (+0.9% vs 2018) per un totale di 10.980.500 nel periodo da gennaio ad aprile (+4.4% vs 2018).  Per quanto riguarda gli italiani, ad aprile se ne sono registrati 24.100 (+35.7% vs 2018) e 51.000 da gennaio ad aprile (+17.7% vs 2018).

Informazioni relative a variazioni di trasporti e servizi durante il vertice del G20 a Osaka (28-29 giugno)


Durante il summit trasporti e servizi saranno soggetti ad alcune restrizioni.

Per ulteriori informazioni si prega di consultare il sito di JNTO e delle organizzazioni legate all’evento:

https://www.turismo-giappone.it/avvertenze/item/757-informazioni-g20-osaka-ministri-finanze-fukuoka

Il copyright delle immagini contenute in questa newsletter è di © JNTO se non diversamente indicato.
Le informazioni contenute in questa newsletter sono fornite per cortesia ai lettori. Sebbene la JNTO assicura che le informazioni siano accurate, i lettori sono responsabili dell'uso che ne fanno. Nè la JNTO nè le altre società menzionate sono responsabili di eventuali danni o incomprensioni, sia diretti che indiretti, scaturiti dall'uso delle suddette informazioni.

Ente Nazionale del Turismo Giapponese(JNTO) 

Rappresentanza in Italia – Fiscal Year 2019

italy-rep@tourism-japan.it
http://www.turismo-giappone.it

VIORICA FAIT

c/o OPEN MIND CONSULTING

Corso Principe Oddone, 12 10122 TORINO

Tel. e fax +39 011 8128633

web: www.openmindconsulting.it

 


Copyright © 2019 JNTO - Ente Nazionale del Turismo Giapponese - Tutti i diritti riservati


Update Profile/Email Address | Forward Email | Report Abuse